Koninginnedag (Compleanno della Regina)


Ultimo aggiornamento: 04/02/2013


Il Koninginnedag si svolge il 30 Aprile, ossia il giorno in cui i Paesi Bassi si tingono di arancione
che è il colore della casa regnante Orange-Nassau.


La traduzione letterale di Koninginnedag significa "giorno della Regina" e in questa data si festeggia il compleanno della Regina Beatrice d'Olanda anche se in realtà il vero compleanno cade il 31 Gennaio. L'attuale Regina ha però scelto di spostare la data al 30 Aprile per almeno un paio di motivi: quel giorno si festeggiava il compleanno di sua madre Giuliana e, in segno di rispetto ha pensato di continuare a mantenere quella data, inoltre, il 30 Aprile del 1980 Beatrice venne incoronata Regina.
Essendo un giorno di festa nazionale è sicuramente più conveniente festeggiarlo il 30 Aprile piuttosto che a fine Gennaio quando le condizioni meteo sono sicuramente meno favorevoli (in Olanda tutto è relativo, lo scorso anno per esempio il 30 Aprile era una giornata piuttosto fredda e ha pure piovuto). I festeggiamenti iniziano già la sera del 29 Aprile e poi proseguono durante la giornata successiva, inutile dire che la festa attira un numero notevole di turisti.


Nei giorni precedenti la festa nelle vetrine dei negozi e nei supermercati è tutto un fiorire di palloncini, gadgets, bandiere di colore arancione. In quel giorno, nella maggior parte delle città Olandesi, si svolgono mercatini (è il giorno del "mercato libero" e chiunque può mettere una bancarella in strada e vendere qualunque cosa visto che non è necessario alcun permesso per la vendita), concerti in piazza, parate di bande musicali, intrattenimenti vari e tutti girano con qualcosa di arancione addosso: un ciuffo di capelli colorati, una bandana messa al collo del cane che si sta portando a passeggio, una ghirlanda al collo, una striscia dipinta sul volto, una coccarda fissata sui vestiti, un cappello dalla strana foggia ........... l'importante è che siano di colore arancio perchè questo è il giorno della follia arancione (= Oranjegekte)!

La Regina Beatrice ha inoltre modificato il rigido protocollo che si svolgeva al Palazzo di Soestdijk (residenza della Regina Giuliana e di suo marito Principe Bernardo) e ha preferito introdurre il rituale dell' "incontra e ringrazia". Ogni anno la Regina visita una o due città diverse in cui incontra i suoi sudditi e pronuncia un discorso (la televisione Olandese segue passo passo l'intera festa); la sua famiglia viene poi spesso coinvolta nelle manifestazioni (l'anno scorso hanno fatto vedere il figlio Guglielmo Alessandro, erede al trono d'Olanda, e la nuora che pattinavano in mezzo alla folla). La festa principale però si svolge a Amsterdam dove, oltre ai concerti, agli intrattenimenti, ai mercatini di strada, i canali cittadini vengono attraversati da numerosi barconi con musica a tutto volume e sono gremiti di gente festante. Per evitare o quantomeno limitare i problemi di ordine pubblico, negli ultimi anni sono state fissate alcuni restrizioni nella vendita di alcolici e spesso i supermarket nelle zone interessate dai festeggiamenti vengono chiusi (ovviamente c'è sempre un modo per aggirare l'ostacolo).

Il 30 Aprile 2013 la Regina Beatrice abdicherà in favore del primogenito Guglielmo Alessandro, quella del 2013 sarà dunque l'ultima Festa della Regina o Koninginnedag, il prossimo anno si svolgerà la Festa del Re o Koningdag, presumibilmente in data 27 Aprile che è il giorno di nascita del futuro Re dei Paesi Bassi. Festa grande il 30 aprile 2013 a Amsterdam dove avrà luogo la cerimonia!

SITI:  la festa della Regina a Amstedam (solo in Olandese) - il sito delle Ferrovie Olandesi (anche in Inglese)
.

1 commenti:

barbara trivago ha detto...

Davvero dettagliato e interessante! Molti utenti ne hanno parlato con immagini e parole anche sul "sito Trivago". Vieni a visitarlo se ti va e, se vorrai, potrai mettere le tue esperienze a disposizione di altri viaggiatori!

Copyright © 2005-2017 GIRINGIRO BLOG